paesaggi dell'OMAN

A PIEDI FRA MONTAGNE, DESERTI E WADI

DAL 5 AL 14 MARZO 2023

Il nome dell’Oman è strettamente legato al deserto, al mondo della civiltà beduina, ad una terra senza tempo, dove passato e presente si legano in un indissolubile abbraccio, tra l’odore di incenso e il richiamo alla preghiera dai minareti.

 

Incastonato tra un mare sabbioso e un oceano azzurro, il Sultanato dell'Oman evoca le avventure di Simbad ed è una terra di scambi commerciali fin dal III millennio a.C.

 

Più di duemila chilometri di coste affacciate sul mare d’Arabia e sullo stretto di Hormuz, lambite da acque color turchese che verso l’orizzonte si tingono di blu cobalto, lo contornano e ne fanno risaltare i contrasti cromatici e naturali.

 

La sua posizione geografica, a cavallo fra Asia e Africa, fa sì che siano una moltitudine le specie di uccelli che ne abitano i deserti, li attraversano, ne lambiscono le coste.

 

Ecco perchè vale la pena avventurarsi in questo lembo della Penisola Arabica, che svelerà certamente i suoi segreti a chi ne saprà cogliere l'essenza.

 

Un viaggio che desidero ripetere al di fuori degli schemi tradizionali: l'Oman è natura, animali straordinari, paesaggi sconfinati, silenzio, tradizioni secolari.

 

Per scoprire il fascino di questo Paese dalle molteplici ricchezze, abbiamo pensato un viaggio che, al ritmo dei nostri passi, percorrerà alcuni bellissimi itinerari,   che ci condurranno dalle spiagge oceaniche di sabbia fin sotto le ripide vette, fra le dune del deserto alle oasi verdeggianti, fra antichi villaggi in terra o fra le affollate vie della capitale Muscat .

 

Intorno a noi una storia geologica stupefacente fa da sfondo a uccelli coloratissimi e piante sorprendenti,  che  ci accompagneranno ogni momento.

 

Vieni a scoprire l'Oman insieme a me.

 

PROGRAMMA INDICATIVO

 

PRIMO GIORNO - 5 marzo - Domenica

Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Milano/Malpensa in tempo utile per il volo Ethiad delle 09.50 per Abu Dhabi. 09.50 per Abu Dhabi, arrivo alle 18.45 e coincidenza alle 21.20 per Muscat. Cena libera. Arrivo alle 22.50 e trasferimento in hotel Pernottamento.

 

 

SECONDO GIORNO - 6 marzo - Lunedì

Incontreremo la nostra guida localee partiremo per un tour di un'intera giornata. Visiteremo la Grande Moschea, una delle più grandi moschee del mondo che può ospitare 20.000 fedeli, presenta splendide opere d'arte, lampadari e un tappeto unico che ricopre l'intera sala di preghiera.

(Per visitare la moschea è necessario essere vestiti in modo adatto: non si devono indossare abiti trasparenti o scollati e bisogna essere coperti con maniche e pantaloni lunghi, le signore devono coprirsi il capo con un foulard).

Quindi ci sposteremo alle porte di Muscat e da lì fino al Palazzo del Sultano, per poi fare una sosta fotografica all'esterno alle fortificazioni che difendevano la città.

 

Quindi inizieremo il nostro trekking con una facile e breve camminata tra colline e wadi lungo l'antico sentiero che porta da Muttrah a Muscat.

Dalla cima si gode di una vista spettacolare sul porto e su Muttrah. Scenderemo quindi fino al Muttrah Souk dove potremo fare una sosta per un leggero rinfresco in uno dei caffè di Muttrah. Successivamente visiteremo il Muttrah Souq, uno dei souq più antichi dell'Oman, nei suoi vicoli stretti l'odore mistico del legno di sandalo e  il profumo dell’incenso creano una atmosfera magica. È un luogo in cui sarà possibile comunicare con la gente del posto e acquistare souvenir per amici e familiari.

Pranzeremo in un ristorante locale di Muscat. Nel tardo pomeriggio proseguiremo verso la Marina di Bandar per imbarcarci sulla tradizionale crociera in dhow fino al tramonto, sarà per noi un momento indimenticabile. A seguire ci fermeremo per una sosta fotografica davanti al Palazzo del Sultano. Cena e pernottamento in hotel.

 

 

TERZO GIORNO - 7 marzo - martedì

 Dopo la prima colazione, partiremo per Wadi Shaab. Wadi Shaab è un wadi molto popolare situato nella regione di Al Sharqiyah in Oman, dove potremo  ammirare il paesaggio suggestivo o nuotare nelle piscine di acqua dolce. L'attrazione principale del wadi è la cascata d'acqua nella grotta, che si raggiunge dopo circa 40 minuti di cammino. A seconda del livello dell'acqua, potrebbe essere necessario prendere una barca che ci porti dall'altra parte del parcheggio, dove inizieremo l'escursione.

 

Quindi proseguiremo verso Wadi Tiwi.  In questo wadi ci sono villaggi circondati da alberi di datteri, banane, manghi, pappaya, ecc. C'è un sistema di falaj, le antiche canalizzazioni, che raccoglie l'acqua dalle montagne e la porta lle coltivazioni.

 

Successivamente proseguiremo per Bimah Sinkhole. All'arrivo a Sink hole, uno spettacolare cratere calcareo con acqua verde blu sul fondo, potremo risposarci con un rinfescante bagno nell'acqua cristallina di questo pozzo naturale.

 

Proseguioremo poi per Sur, luna delle città più antiche dell'Oman, visiteremo il cantiere dei dhow e faremo un giro della città, con una breve passeggiata sulla torre di avvistamento di Al Ayjah, dalla quale avremo una bella panoramica della città e del wadi.  Continuaremo quindi  fino a Raz Al Hadd. 

 

All'arrivo avremo un po' di tempo libero per nuotare e svagarci fino all'ora di cena. Dopo una cena anticipata, visiteremo la riserva delle tartarughe, dove potremo incontrare le tartarughe che depingono le uova. Rientro in hotel e pernottamento.

 

 

 

QUARTO GIORNO - 8 marzo - mercoledì

Dopo la prima colazione, con una bella passeggiata al mattino presto sulla spiaggia, ci imbarcheremo su un dhow tradizionale per una splendida crociera lungo la costa, dove potremo ammirare le scogliere e le montagne sullo sfondo, circondati dagli uccelli marini. Tornati a terra, ci dirigeremo verso l'entroterra per raggiungere Wadi Bani Khalid, uno dei wadi più famosi dell'Oman.

 

Wady Bani Khalid, che in arabo significa oasi naturale. È come un'oasi nel deserto, con pozze d'acqua sorgiva naturale di colore verde chiaro.  

Iniziaremo il nostro trekking attraverso il Wadi e dopo 15-20 minuti di cammino raggiungeremo le bellissime cascate d'acqua. In seguito continueremo attraverso il Wadi fino alla Grotta di Muqil e al bellissimo villaggio di Al Hayer. Successivamente ritorneremo alla zona delle piscine principali, dove potremo fare un bagno rigenerante. Pranzo lungo il percorso.

 

Nel pomeriggio, a bordo di un'auto 4x4, ci addentreremo nel deserto, dove vivono diverse centinaia di beduini di diverse tribù, che possiedono principalmente capre e cammelli. Al nostro arrivo potremo fare un'escursione sulle dune per ammirare il tramonto. Cena all'Oryx Desert Camp.

 

 

QUINTO GIORNO - 9 marzo - giovedì

Passeggiata libera sulle dune per ammirare l'alba e poi colazione al campo nel deserto. 

Dopo la colazione checkout e proseguiremoper Bahla, con un trasferimento di 3 ore.  Bahla era noto come villaggio mistico e famoso per le ceramiche arabe.  Visiteremo il magnifico forte di fango del XII secolo che è stato inserito nella lista dei siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO.  Il forte di Bahla rappresenta la tipica fortezza militare omanita e l'area è stata recintata con un raggio di 12 km di mura.

 

In seguito, proseguiremo fino a Jabal Shams con un trasferimento di 2 ore. Jabal Shams è un villaggio incastonato nelle montagne omanite, tra pareti a picco e profondi wadi. Saremo nel cuore delle montagne più alte della penisola araba, con cime che raggiungono i 3.000 metri. All'arrivo, check-in a Jabal Shams Heights, cena e pernottamento al Mountain Camp (Chalet).

 

 

SESTO GIORNO - 10 marzo - venerdì

Inizieremo a camminare alle prime luci dell'alba sull'altopiano di Jebel Shams. Ci dirigeremo verso il bordo del Grand Canyon, da cui potremo godere di una vista mozzafiato. Probabilmente vedremo gli avvoltoi che si godono i primi venti ascensionali della giornata. Arriveremo a un passo da cui avremo una vista mozzafiato sul Wadi Sahtan, a circa 2000 metri sotto di noi. Alla nostra sinistra, l'altra cima del Jebel Shams è occupata dai radar militari.

 

Al ritorno proseguiremo per Nizwa,  la capitale culturale dell'Oman, dove visiteremo il Nizwa Souq, rinomato per i suoi intricati "KHANJAR" intagliati a mano e per i gioielli d'argento dal design raffinato. In seguito proseguiremo verso Jabal Akhdar, un altopiano a oltre 2.000 metri, dove raggiungeremo il nostro hotel. 

 

 

SETTIMO GIORNO - 11 marzo - sabato 

Dopo la prima colazione, partiremo per un'escursione tra piccoli villaggi affacciati su profondi canyon, circondati da orti e frutteti, dove gli uccelli trovano ristoro. Tutt'intorno, le alte vette di Jabal Akhdar faranno da cornice alla nostra passeggiata.

Continueremo la nostra passeggiata fino al Wadi Bani Habib, dove visiteremo un antico villaggio costruito con mattoni di terra. Un'atmosfera antica e affascinante si cela tra le mura di questi villaggi, ci si chiede come abbiano potuto vivere in un ambiente apparentemente così ostile e duro.

 

Attenderemo il tramonto prima di rientrare in hotel. Cena e pernottamento a Sama Jabal Akhdar. 

 

 

OTTAVO GIORNO - 12 marzo - domenica

Dopo la colazione, prenderemo i 4x4 e scenderemo di nuovo nell'altopiano principale, il panorama si apre sulle pianure e sulle valli incassate, sulle rocce contorte e color ocra che trafiggono queste straordinarie montagne. Poi ci trasferiremo a Birkat Al Mouz, dove cammineremo tra le piantagioni di palme e l'antico villaggio.

Proseguiremo poi verso Muscat, dove visiteremo il Qurum Garden, un giardino pubblico che ci stupirà per la sua architettura e le sue piante. Qui, sotto lo sguardo curioso e benevolo degli abitanti del luogo, che frequentano questo spazio verde con i loro bambini, potremo osservare anche molte specie di uccelli colorati, che popolano il giardino e il lago interno.  Cena e pernottamento in hotel a Muscat.

 

NONO GIORNO - 13 marzo - lunedì

Dopo la colazione ci trasferiremo al porto per una crociera alle Isole Daymaniyat, un piccolo arcipelago di nove isole situato a circa quaranta chilometri al largo di Muscat. Qui sbarcheremo e potremo fare un'escursione lungo la barriera corallina e, per chi lo desidera, fare snorkeling in uno dei paradisi più belli della costa omanita.

 

Nel pomeriggio torneremo a Muscat, quindi ci trasferiremo in aeroporto in tempo per il volo Ethiad delle 23.45 per Abu Dhabi. 

 

 

DECIMO GIORNO - 14 marzo - martedì

Arrivo alle 00.50 e alle 02.55 volo per Milano. Arrivo a Milano alle ore 06.10 e trasferimento alle nostre destinazioni.

 


QUOTA DI ADESIONE

Minimo 10 participanti: 2.650 euro 

 

Minimo 14 participanti:  2.450 euro

 

VOLO  700 euro

 

Supplemento singola a richiesta

 

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO 5% DEL COSTO DEL VIAGGIO

 

La quota comprende: pensione completa in hotel 3/4* dal pernottamento del 1° giorno al pranzo dell’ultimo - guida locale -  ingressi a monumenti e aree protette -  trafserimento in minibus e 4x4 -  escursioni in barca - assicurazione base medico + bagaglio.

 

La quota non comprende: Volo aereo A/R, eventuali ingressi non previsti, bevande, tutto ciò che non è previsto ne "la quota comprende". 

 

N.B. Come d'abitudine è possibile organizzare il trasferimento verso e dall'laeroporto di Malpensa.

 

DOCUMENTI NECESSARI ALL’INGRESSO IN OMAN

Si precisa che è necessario essere in possesso di passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell’arrivo nel paese.

 

SI PRECISA CHE LA QUOTAZIONE E’ STATA FATTA CON IL SEGUENTE CAMBIO: 1 USD = 1,00 EURO - EVENTUALI VARIAZIONI DETERMINERANNO UN ADEGUAMENTO DEL COSTO DEL VIAGGIO

 


LE ADESIONI SONO APERTE FINO AL 23 GENNAIO

 



Programma in via di definizione, contattami per ulteriori informazioni: lucagira64@gmail.com

oppure Tortuga Viaggi - Nicoletta - Borgo San Dalmazzo 0171261911  -  Riccardo e Laura  - Fossano 0172636112

Il viaggio si avvarrà del supporto tecnico di Tortuga Viaggi - www.tortugaviaggi.it

foto Laurent Carré 2014

Follow me on:

 

Luca Francesco Maria Giraudo

 

Ornitologo - International Mountain Leader - Accompagnateur en Montagne BE France - Accompagnatore  Naturalistico Regione Piemonte - Accompagnatore Turistico - Istruttore nazionale Nordic Walking SINW

e-mail: luca.giraudo21@gmail.com - cellulare +393336678359 -  portable +33767220496

Piazza dell'Olmo 14 - 12012 Boves CN

C.F. GRDLFR64R09B101Z - P. IVA  03749750042

 

 

 

 

 

 Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2023