Gli uccelli, compagni di viaggio

Gli uccelli, compagni di viaggio · 16 novembre 2020
Alcune ricerche paiono suggerire che ci sia una sorta di coscienza nell'esperienza degli uccelli.
Gli uccelli, compagni di viaggio · 12 novembre 2020
Osservare gli uccelli intorno a casa è diventato ormai una consuetudine, forzata, certo, ma non priva di sorprese.

Gli uccelli, compagni di viaggio · 08 novembre 2020
Il loro volo ci porta lontano, ci ricorda forse quando già i nostri antichi antenati le osservavano e interpretavano grazie a loro l’avvicendarsi delle stagioni. Tanti, tanti anni fa. A noi oggi non resta che augurar loro un buon viaggio.
Pierro è un immaturo nato in natura in Alta Savoia, nel 2019.

Gli uccelli, compagni di viaggio · 14 settembre 2020
Migrare, per gli uccelli, significa spostarsi con una periodicità regolare fra i quartieri invernali ad un luogo dove si troverà nutrimento, rifugio e si potrà procreare con successo.
Ho un ricordo ben impresso nella mente. Era l’inizio degli anni ‘90, ero in Valle Roya, valle boscosa e molto selvaggia. D’un tratto un rapace appare sopra le chiome.

Gli avvoltoi hanno una capacità di volare che è unica fra gli uccelli ed è finalizzata a coprire enormi distanze con il minimo sforzo.
Un'ora di canto, ovvero l'ascolto dei suoni della natura a km 0

Ricordo il mio primo sordone, osservato un giorno d’inverno di parecchi anni fa in una borgata di Celle Macra, qui nelle vallate cuneesi...
Michele, un biancone dotato di GPS, è tornato in Italia.

Mostra altro