CAMMINANDO SUL SENTIERO DEL VIANDANTE

QUATTRO GIORNI AFFACCIATI SUL LAGO DI COMO

DAL 7 AL 10 OTTOBRE 2022

La sponda orientale del Lago di Como è stata interessata fin dall’antichità da una serie di sentieri che collegavano Milano ai passi alpini.

 

Nei primi decenni dell’Ottocento, l’apertura di una nuova strada militare diretta al passo dello Stelvio (realizzata tra 1817 e 1834) provocò il progressivo abbandono del precedente sistema viario, ora denominato “Sentiero del Viandante”.

 

Ciò che trionfa in questo sentiero è il sapiente equilibrio tra l’attività umana e la natura.

 

Meta di molti appassionati, il Sentiero del Viandante è lungo 40 km, con dislivelli compresi tra i 400 e gli 800 metri: noi lo percorreremo in quattro tappe, immersi in un ambiente con bellissimi panorami che uniscono il lago al cielo. Volendo, in caso di necessità o di tempo inclemente, lo si può anche alternare con il treno.

 

Un itinerario non troppo impegnativo ma interessante, paesaggistico e culturale, poco distante dalle nostre contrade.

 

Programma

6 ottobre, giovedì CUNEO / LECCO / ABBADIA LARIANA / LIERNA

Partenza con il treno delle 5:24 da Cuneo, con arrivo a Abbadia Lariana per le 10.30. In alternativa, viaggio autogestito in auto con ritrovo ad Abbadia Lariana alle 10.30. Partenza per l’escursione. Il percorso inizia ad Abbadia Lariana, dalla Chiesa di San Martino, prosegue verso la chiesa di San Giorgio, le cui origini risalgono al IX secolo. Da qui il percorso inizia a salire verso Maggiana, dominata dalla mole della cosiddetta Torre del Barbarossa. Lungo il sentiero per Galdano magnifica è la vista su Olcio e sul lago. Da qui ci si dirigerà verso la meta della prima tappa: Lierna. Trasferimento in treno e sistemazione in hotel B&B, cena e pernottamento. Tempo di percorrenza
: 3.30 ore 
Dislivello: 
+ 390 metri

 

7 ottobre, venerdì LIERNA / VEZIO / VARENNA

Colazione e partenza per l'escursione che da Lierna ci porterà a Varenna. Seguiremo l’antica Via Ducale passando per i borghi di Castello di Lierna e Fiumelatte, con il brevissimo corso d’acqua citato da Leonardo. Da qui proseguiremo verso Varenna, non prima di aver visitato il castello medioevale di Vezio. Trasferimento in treno e arrivo in hotel, cena e pernottamento. Tempo di percorrenza
: 4.30 ore
 Dislivello: 
+ 580 metri

 

8 ottobre, sabato VARENNA /DERVIO

Colazione e partenza verso Vezio, dove imbocchiamo il sentiero che scende verso il torrente Esino che superiamo su un antico ponte. Saliamo quindi verso Regolo dove imbocchiamo una strada che prosegue in costa, attraversando il Bosco delle Streghe, da qui il sentiero scende verso Bellano, dopo avere costeggiato la Cappella della Madonna Addolorata. Superiamo un ponte sull’Orrido e proseguiamo verso Dervio. Rientro in hotel, cena e pernottamento. Tempo di percorrenza: 
4 ore
 Dislivello
: + 430 metri

 

10 ottobre, domenica DERVIO / PIANTEDO / LECCO /CUNEO 

Colazione e partenza verso il borgo di Castello. Quindi proseguiamo, costeggiamo un antico monastero e scendiamo verso Corenno Plinio, caratteristico paesino in riva al lago. Il sentiero rimane in costa e conduce a a Mondonico, antico borgo agricolo, da dove saliamo gradualmente verso San Rocco, bel punto panoramico. La salita continua sui fianchi del Monte Legnone, verso la Chiesa di Madonna dei Monti, per scendere dolcemente verso Posallo, e poi salire a visitare la Torre di Fontanedo. Superato il confine tra le province di Lecco e Sondrio, concludiamo la tappa al Santuario della Madonna di Valpozzo. Rientro in treno verso casa con orario da stabilire. Tempo di Percorrenza: 
6 ore
 Dislivello 
+ 650 metri

 


Difficoltà

Le escursioni sono tutte classificate con difficoltà E - Escursionistico - e necessitano di un allenamento medio per essere portate a termine con soddisfazione. Occorre avere effettuato, nei due mesi precedenti, almeno dieci escursioni montane di 400 o più metri di dislivello.

 

N.B. Il programma potrebbe subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche.

 

Partecipanti: numero massimo 12 persone


Materiale a carico dei partecipanti

Necessario: Le escursioni si svolgeranno tutte su sentieri o itinerari attrezzati. Sono quindi necessarie delle calzature da trekking (NON scarpe da ginnastica), cappello per il sole, borraccia, zaino, mascherina per il naso e la bocca, crema solare. Ricordarsi che a ottobre potrebbe fare freddo, utile quindi una giacca a vento e un piumino leggero.

 Macchina fotografica e binocolo sono consigliati, ma rimangono a discrezione dei partecipanti. 


Costi pro capite

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (8 persone):                                                                                       A partire da € 400,00

 

Supplemento trasferimento in treno da Cuneo ad Abadia Lariana:                                                                 € 80,00 (quotazione al 25 agosto)

 

La quota comprende : Sistemazione in trattamento di B&B – Cena del primo giorno - Trasferimenti giornalieri in treno per tutti i percorsi da raggiungere - Accompagnamento con Guida Escursionista esperta e Accompagnatore Turistico – assicurazione medica + bagaglio.

 

La quota non comprende : Trasferimento in treno da Cuneo (o altra località di partenza) ad Abbadia Lariana e ritorno da Colico – Pranzi – Cene dal secondo al quarto giorno - Bevande ed extra – Trasporto bagagli del primo giorno - Ingresso al Castello di Vezio e altri ingressi eventuali - Tutto quanto non specificato alla voce la quota comprende.

 

 

Nota bene: per quanto riguarda i pranzi, questi verranno organizzati al sacco a scelta libera, mentre la cena della prima sera verrà organizzata in ristorante unico; le cene del secondo e terzo giorno potranno essere organizzate in ristorante unico con menù a scelta, la cena del quarto giorno sarà libera.

 


Modalità prenotazione e di pagamento

Per confermare la propria partecipazione è possibile inviare un e-mail a info@tortugaviaggi.it entro il 12 settembre 2022.


Il viaggio si avvale del supporto tecnico di Tortuga Viaggi www.tortugaviaggi.it


foto Laurent Carré 2014

Follow me on:

 

Luca Francesco Maria Giraudo  - Piazza dell'Olmo 14 - 12012 Boves CN

Ornitologo - International Mountain Leader - Accompagnateur en Montagne BE France - Accompagnatore  Naturalistico Regione Piemonte - Accompagnatore Turistico - Istruttore nazionale Nordic Walking SINW

e-mail: luca.giraudo21@gmail.com - cellulare +393336678359 -  portable +33767220496

C.F. GRDLFR64R09B101Z - P. IVA  03749750042

 

 

 

 

 

 Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2022