BIRDWATCHING IN OLANDA

OSSERVARE GLI UCCELLI IN INVERNO

DAL 18 AL 21 GENNAIO 2024

 

Sebbene i Paesi Bassi siano un paese densamente popolato, sono uno dei migliori paesi dell’Europa occidentale per osservare gli uccelli. Troveremo una grande varietà di habitat su un'area molto piccola: zone umide, fiumi, siti costieri, terreni agricoli e foreste. Ciò significa che potremo osservare un gran numero di specie di uccelli in brevissimo tempo.

 

Inoltre l'Olanda è, d'inverno, una delle mete più interessanti per osservare gli uccelli del Nord, in particolare le oche, che a decine di migliaia svernano sulle coste del Mare del Nord: i Paesi Bassi sono famosi per i suoi grandi stormi di oche e cigni del Paleartico occidentale che frequentano le sue pianure durante la migrazione e l'inverno. In inverno sono presenti circa 1 milione fra oche e cigni.

 

Da novembre a febbraio la Frisiasettentrionale offre una buona opportunità per osservare decine di migliaia di oche, come ad esempio: l'oca lombardella, l'oca selvatica, l'oca facciabianca, l'oca zamperosee, l'oca granaiola e l'oca colombaccio.

Sarà possibile osservare anche il cigno selvatico e, con qualche probabilità, il cigno minore.

 

Partendo da Amsterdam andremo a scoprie le isole Frisone e poi lungo la costa settentrionale della Frisia, andando a toccare i siti più interessanti per fare birdwatching.

 

Texel, l'isola più grande a ovest del Waddenzee è il miglior sito per osservare gli uccelli nei Paesi Bassi in inverno. Trampolieri, anatre, spatole e altri svernanti nordici sono facili da individuare,mentre altre specie più rare, come la poiana calzata e l'allodola golagialla, svenano regolarmente ma con numeri esigui.

 

La zona del Lauwersmeer è un'area importante per osservare trampolieri, anatre e rapaci come l'aquila di mare.  In inverno è buon posto per osservare lo zigolo delle nevi, l'allodola golagialla e il fanello nordico.

 

Dollard al confine con la Germania, è un grande estuario. Qui è possibile osservare stormi di avocette, piovanelli e spatole e altri limicoli. 

 

Non mancherà ovviamente una visita alla città di Amesterdam, vera icona olandese!

 

Dunque, se ti interessa questo viaggio, leggi il programma qui sotto e contattami, ti aspetto!

 

 

PROGRAMMA INDICATIVO

 

1°giorno / giovedì 18 gennaio CUNEO / AMSTERDAM

Ritrovo all'aeroporto di Torino in tempo per il volo per Amsterdam. Arrivo, recupero minibus, quindi trasferimento verso National Park Nieuw Land. Birdwatching fino a sera, pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel. Visita della città, cena e pernottamento.

 

2°giorno / vener dì 19 gennaio AMSTERDAM / TEXEL

Dopo la colazione partenza per l’isola di Texel, giornata dedicata al birdwatching sull’’isola. Pranzo libero. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

3°giorno / sabato 20 gennaio TEXEL / FRIESLAND

Prima colazione in hotel quindi rientro sulla terraferma e trasferimento verso la costa della Frisia, con tappe lungo il percorso per fare birdwatching. Pranzo libero. Arrivo a Holwerd, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

4°giorno / domenica 21 gennaio FRIESLAND / AMSTERDAM /CUNEO

Dopo la prima colazione trasferimento verso Amsterdam toccando alcuni punti interessanti per il birdwatching. Pranzo libero. Arrivo in aeroporto in orario per il volo per Torino.

 

 

QUOTA min. 8 persone : € 610,00

Sconto 5% per i soci EBN Italia e LIPU

 

La quota comprende: minibus noleggiato per tutta la durata del viaggio con assicurazione e carburante – sistemazione in hotel *** con trattamento di colazione e cena in camera doppia – traghetti per passeggeri ed auto  – acompagnatore – ornitologo - guida ambientale escursionistica – austista - assicurazione medica.

 

La quota non comprende: volo aereo – pranzi al sacco e bevande  - tutto quanto non indicato ne ‘la quota comprende’.

 

Supplemento volo da Torino a partire da 340,00 € incluso bagaglio da 20 kg in stiva

 

 

Precisiamo che la quotazione del biglietto aereo è calcolata al 6 ottobre 2023.

 

Per poter effettuare la prenotazione è necessario raggiungere la quota minima di partecipanti.

 

N.B. Il programma potrebbe subire variazioni senza peraltro alterarne i contenuti

 

Il viaggio si avvale del supporto tecnico di : TORTUGA VIAGGI – Via Roma 19 – 12045 FOSSANO (CN)- Tel. 0172636112 www.tortugaviaggi.it

 

 

foto Laurent Carré 2014

Follow me on:

 

Luca Francesco Maria Giraudo

 

Ornitologo - International Mountain Leader - Accompagnateur en Montagne BE France - Accompagnatore  Naturalistico Regione Piemonte - Accompagnatore Turistico - Istruttore nazionale Nordic Walking SINW

e-mail: luca.giraudo21@gmail.com - cellulare +393336678359 -  portable +33767220496

Via Rana, 10 - 12012 Boves CN

C.F. GRDLFR64R09B101Z - P. IVA  03749750042

 

 

 

 

 

 Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2024