· 

MONTAGNE D'AUTUNNO


L'autunno è la stagione del silenzio, il suono dei campanacci delle vacche è solo più un ricordo, solo il vento muove le foglie e spazza via le nuvole, rendendo nitido e chiaro il cielo.

 

La prima neve imbianca il Monviso, mentre i toni del beige e del grigio riempiono il panorama, dominato dalle forme aguzze di Rocca Radevil.

 

I ricordi legati a questo luogo si rincorrono, le gite con i bimbi piccoli, le sessioni di inanellamento scientifico, le osservazioni dei pecchiaioli in migrazione verso l'Africa.

 

Oggi qui non sono da solo: intorno a me i camosci si rincorrono, l'aquila è appollaiata lontano e scruta l'orizzonte, i lucherini volano verso Sud.

 L'autunno è anche la stagione dell'oro, degli aghi dei larici e degli steli della festuca, ormai secchi dopo un'estate di sole e calore.

 

Le luci basse e radenti della sera ammorbidiscono le forme degli alberi, le foglie spazzate dal vento disegnano i margini della strada.

 

La montagna si sta preparando al lungo inverno.

L'ultimo sole crea atmosfere rilassanti, che invitano alla contemplazione, ad alleggerire il passo per non fare rumore e poter cogliere ogni minimo fruscio del bosco.


 

 

Ti è piaciuta questa newsletter?

 

 Allora Iscriviti qui

 

                                                                   oppure consulta le pagine dedicate alle proposte di viaggio ed escursione

 


foto Laurent Carré 2014

Follow me on:

 

Luca Francesco Maria Giraudo

 

Ornitologo - International Mountain Leader - Accompagnateur en Montagne BE France - Accompagnatore  Naturalistico Regione Piemonte - Accompagnatore Turistico - Istruttore nazionale Nordic Walking SINW

e-mail: luca.giraudo21@gmail.com - cellulare +393336678359 -  portable +33767220496

Via Rana, 10 - 12012 Boves CN

C.F. GRDLFR64R09B101Z - P. IVA  03749750042

 

 

 

 

 

 Ultimo aggiornamento: 18 giugno 2024