LYON, LA VILLE DES LUMIERES

SCOPRIRE A PIEDI LYON E I SUOI DINTORNI

DALL'8 ALL'11 DICEMBRE 2022

 

Il nome antico più noto di Lione è Lugdunum, la cui radice è "lux" e significherebbe quindi "collina della luce", sicuramente legato al fatto che Lione, nata sulla collina di Fourvière, era inizialmente orientata verso est, verso il sole nascente.

 

Ma Lione è anche la Ville dei fratelli Lumières, inventori della fotografia e della cinematografia e diventa, ogni 8 dicembre, anche la Ville des lumières, le luci, poiché riprende un’antica tradizione, nata nel 1852, legata alla Vergine Immacolata.

 

Il viaggio che vi propongo prevede un itinerario che si sviluppa intorno al capoluogo del Dipartimento del Rodano, dove antichi manieri e vestigia dell’Età del Rame dominano un panorama ampio e variegato, fra campi, falesie e altipiani calcarei.

 

Programma

8 dicembre, giovedì CUNEO / SAINT – CHEF / TREPT

Partenza con minibus da Cuneo, lungo il tragitto ci fermeremo a visitare la cappella romanica di Saint -Chef, vero capolavoro dell’XI secolo. A seguire breve escursione nei dintorni del villaggio (Lunghezza 4 km, Dislivello D+ 100 m). Pranzo libero. Arrivo a Trept nel primo pomeriggio, sistemazione in B&B. Nel pomeriggio partenza per Cremieu, borgo medievale classificato fra i più belli di Francia, ed escursione intorno al villaggio (Lunghezza 6 km, Dislivellov D+ 100 m). Rientro in hotel per cena e pernottamento.

 

9 dicembre, venerdì TREPT / HYERES SUR AMBY / LYON

Colazione e trasferimento verso Larina e partenza per l'escursione sull’altipiano con visita al sito archeologico gallico (Lunghezza 7 km, Dislivello D+ 200 m). Pranzo libero. Nel primo pomeriggio visiteremo il museo e poi ci trasferiremo a Lyon, dove arriveremo in tardo pomeriggio. Trasferimento in treno verso il centro città, cena libera e serata dedicata alla festa delle luci. Rientro in hotel, pernottamento.

 

10 dicembre, sabato TREPT / MORESTEL / VERTRIEU

Colazione e trasferimento verso Morestel, partenza per l’escursione lungo il Coteau de Serriéres (Lunghezza 10 km, Dislivello D+ 200 m), da cui si può godere di un suggestivo panorama sui massicci della Belledonne e della Chartreuse. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento verso Vertrieu ed escursione intorno al castello medioevale e le rive del Rodano (Lunghezza massima 6 km, Dislivello D+ 200 m), dove attenderemo il tramonto. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

11 dicembre, domenica TREPT / VIRIEU / CUNEO

 Colazione e trasferimento verso Saint-Romain-de-Jalionas e partenza per escursione intorno al villaggio, dove potremo visitare le vestigia di uno dei più grandi villaggi gallo romani del Sud della Francia (Lunghezza 13 km, Dislivello D+ 140 m). Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro verso casa, tempo permettendo lungo il tragitto ci fermeremo a visitare il castello di Virieu, maniero dell’XI secolo. Cena Libera. Arrivo a Cuneo in serata.

 

Quota di partecipazione

 

Quota individuale per 8 pax a partire da 570 €

 

Assicurazione annullamento: da definire  (comprende: rimborso spese mediche, annullamento viaggio, garanzie norme Covid )

 

La quota comprende : Sistemazione in trattamento di B&B – Cene del primo e del terzo giorno – Trasferimento in minibus per tutta la durata del viaggio - Accompagnamento con Guida Escursionistica esperta e Accompagnatore Turistico – assicurazione medica + bagaglio

 

La quota non comprende : Pranzi – Cene del secondo e del quarto giorno - Bevande ed extra – Ingressi a musei e castelli - Tutto quanto non specificato alla voce la quota comprende.

 

Nota bene: per quanto riguarda i pranzi, questi verranno organizzati al sacco a scelta libera, mentre la cena della seconda sera potrà essere organizzata in ristorante unico con menù a scelta; la cena del quarto giorno sarà libera.

 

Necessario: Le escursioni si svolgeranno tutte su sentieri o itinerari attrezzati. Sono quindi necessarie delle calzature da trekking (NON scarpe da ginnastica). Ricordarsi che a dicembre potrebbe fare molto freddo, necessari quindi thermos, berretto e/o paraorecchie, giacca a vento e piumino, guanti, copri pantaloni o calzamaglia. Ricordarsi la mascherina per il naso e la bocca.

Molto utili: binocolo, macchina foto, bastoncini da trekking.

 

N.B. Data la stagione gli itinerari, tendenzialmente brevi o di media lunghezza, potranno essere modificati in base alle condizioni meteo. In ogni caso partono tutti da centri abitati dove sarà possibile trovare di che rifocillarsi.

 

 

Il programma potrebbe quindi subire variazioni dovute alle condizioni meteorologiche o di sicurezza locali, senza peraltro alterarne i contenuti. 

 


Il viaggio si avvale del supporto tecnico di Tortuga Viaggi – Fossano www.tortugaviaggi.it

foto Laurent Carré 2014

Follow me on:

 

Luca Francesco Maria Giraudo  - Piazza dell'Olmo 14 - 12012 Boves CN

Ornitologo - International Mountain Leader - Accompagnateur en Montagne BE France - Accompagnatore  Naturalistico Regione Piemonte - Accompagnatore Turistico - Istruttore nazionale Nordic Walking SINW

e-mail: luca.giraudo21@gmail.com - cellulare +393336678359 -  portable +33767220496

C.F. GRDLFR64R09B101Z - P. IVA  03749750042

 

 

 

 

 

 Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2022